Mauro Faina's blog

School Adventures

Barcellona – 5th Day

leave a comment »

Domenica 30 aprile. Si parte allegramente per il MontJuic e relativi impianti olimpici. Qui il gruppo non è preparato, anzi peggio. Molte incertezze, freddo, vento, non una grande scelta. Partita a biliardino, breve camminata, vento sferzante e gelido. Si torna subito a Barcellona per poi ripartire nel pomeriggio alla volta del Nou Camp, il covo di Messi e compagni. Prima di raggiungere uno dei templi di Barcellona, il gruppo si divide. Non tutti sono giustamente interessati a visitare lo stadio. Ci si dà appuntamento per le 17.
Mi ricordavo l’impianto più spartano. Tocca inventarsi qualche cosa in quanto per risparmiare dovremmo presentare lista scuola intestata. Mmmmm bene, mi faccio prestare dall’artista di turno un bel foglio bianco. Scriviamo i nomi per bene in stampatello, utilizzo una nomina con carta intestata e torno alla cassa. Sorriso a 300 denti, perfetto inglese con tono di giustificazione tipo ho finito le liste 🙂 e ovviamente il presso studente è ottenuto. Coltellata per i docenti che devono pagare prezzo pieno. Poteva andare meglio! La memoria non mi aiuta. Sono più di dieci anni che non tornavo qui e trovo tutto più curato, moderno e con molti cambiamenti. Gli ultimi 8 anni sono stati solo trionfi per gli azulgrana e si vede. Tre coppe campioni e del mondo, foto di successi ovunque. Complimenti. L’impianto è sempre un bel vedere. Riesco a spendere i soldi per delle foto con la coppa campioni. Sorrido. Quest’anno non la vinceranno. La visita rende felici tutti. Complimenti. Ripassiamo a Barcellona a riprendere coloro non interessati e ritorno alla base.
L’ultima vera serata. Troviamo il tempo di festeggiare due compleanni, molti terminano in discoteca il loro cammino. Piove, purtroppo, ma tutto sommato non risulta un gran fastidio. Abbiamo anche modo di salutare Fausto di Empoli che ci ha ospitato nel suo locale praticamente ogni giorno fra aperitivi , caffè e post cena. La gita è quasi finita. Ne sono molto contento, ho mantenuto la parola con i ragazzi, li ho resi felici e non fa male mettere prima gli interessi di coloro che ti circondano. Nottata un pochino preoccupata riguardo alle mattate che potrebbero fare le orde del Rosselli. Fortunatamente la mattina solo notizie positive.

Written by dago64

May 3, 2017 at 8:57 pm

Posted in back to school

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: