Mauro Faina's blog

School Adventures

Passato, presente e futuro…

leave a comment »

Dopo il post di apertura, dobbiamo subito prendere il ritmo e ricominciare a raccontare delle avventure scolastiche in pratica quotidiane che si vivono al Rosselli di Aprilia. Wow, sicuramente per i prossimi tre anni sarà la mia homeland (prego usare dizionario d’inglese sometimes) e devo confessare che non me ne dispiace, anche se qualche volta desidererei tornare al mio vecchio e amato liceo. Acqua passata, bei ricordi, ma è il presente quelle che conta e devo confessare che dopo ben 17 anni di onorata docenza, ancora mi diverto come se fosse il primo giorno. Certo, Facebook e i social dominano la scena, ma alla fine gli alunni sono sempre gli stessi. Il maggiore spasso è sempre con le prime. Facce sempre fra lo spaventato e coloro che ti studiano per vedere dopo possono osare, della serie: “ehi teacher ti teniamo d’occhio e poi…beh poi comincia la guerra!! Questa mattina il mio 1° B classico ha subito le solite noiose interrogazioni d’inglese. Vai con la listening (ormai mi odiano per tutte le volte che ripeto listening, listening and listening and please be all ears!) e devo dire che alla fine si sono impegnati tutti. Il solito incidente con Gaia che si rompe l’unghia, ma nulla di che, qualche litro di sangue sul pavimento. Strano l’orario (ma allo stesso tempo gradevole) del giovedì: 1B, 2B, 3B, 4B (tutti chimico) e 2CC. Insomma un crescendo e comportamenti diversi. Il 2B, comunque, è presente solo in parte, dato che hanno la visita a Castel Porziano. Sono solo 7. Va beh, una lezione molto light e poi una sorta di generica conversazione. Nota: Giada mi fa l’elenco dei fidanzatini…aaarghhhhhhh sei piccolina, vediamo di limitarci. Speriamo trovi un bravo ragazzetto!!! E venne la 3B, quella classe che stamattina mi ha fatto ricordare proprio di questo blog. Sono 3 anni che sto con loro, ho l’impressione che stia allacciando quei legami che poi ti rendono poco oggettivo alla fine dell’anno. Sempre stato un mio grande punto debole. Della serie, sapete quando state bene con una classe? Ecco… Ormai li conosco troppo bene, ce li ho dal primo e ancora sorrido a come erano fatti. Ho Jarod con cui parlo di Super Eroi Marvel, Ho Yuma con cui… non so che cosa dica da tutto quello che spara, ho Alessia, della serie mi siedo qui perchè ho la camicetta nuova (è tutto vero ancora dobbiamo capirlo!), ho … uhhh continuo la prossima volta a raccontare le “malefatte” di questo gruppo. Però l’elenco delle mie care classi non finisce qui. C’è quel 4B che spesso mi segue ovunque, divertenti e furbi allo stesso tempo, ma mi piacciono tanto e spesso li vorrei più studenti, visto che non sono dei grandi studiosi. Oggi lagnanze di gruppo (anche giustificate) sui famigerati ritardi della mattina e le varie autorizzazioni che vengono modificate alla richiesta. Della serie: se io genitore faccio richiesta per entrata 8.30, perchè poi scrivono 8.25? Purtroppo abbiamo tanti pendolari nella scuola e Aprilia paga il disagio dei trasporti urbani. Ci vorrebbe flessibilità, almeno con gli alunni che non ci marciano. Purtroppo non ce n’è! L’entrata alle 8.30 permetteva di risolvere molti di questi problemi. Li ho ascoltati tutti quanti e anche se gli studenti non hanno mai ragione… in questo caso non hanno tutti i torti! Ho scoperto che da Fossignano ci vuole un’ora per raggiungere la scuola!  Chiudo con la 2°C chimico, sono solo 3, anche loro a Castel Porziano. Beh parlo con Ivan del piacere che ho ritrovato giocando a Call of Duty World at War e Halo dopo tanti anni. Non proprio argomento scolastico :).  Si, oggi è proprio giorno di corsi e ricorsi, ma posso solo sorridere a quanto al momento stia bene con queste classi. Non so se mai raggiungerò i livelli di soddisfazione avuti al liceo, in quanto l’ambiente burocratizzato e pesante della scuola delle volte ti frena, ma forse dopo 4 anni qui al Rosselli, sono riuscito a creare un bel rapporto con tutti i miei studentelli. Vai così!13599282-past-present-future-traffic-sign-on-a-sky-background

Written by dago64

November 3, 2016 at 10:27 pm

Posted in back to school

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: