Mauro Faina's blog

School Adventures

Archive for December 2008

Un anno vissuto alla grande……

with 6 comments

E come di consueto, miei cari navigatori, non potevo salutare il 2008, senza lasciare un post degno di questo nome. Come è stato il 2008? Dato che non so nulla di come avete passato questi 365 giorni, sono costretto a parlare velocemente in prima persona di tutti gli eventi che hanno caratterizzato il vecchio 2008. Naturalmente non posso dimenticare il liceo dove lavoro, una splendida, almeno per me, isola felice, dove il 2008 ha rappresentato l’anno della mia consacrazione a docente a tutto tondo. Non ho abbandonato il mio vecchio mestiere di programmatore ed esperto d’informatica, ma il liceo rappresenta ora il mio primo lavoro. Come dicevo, molte le delusioni che ho ricevuto dai miei allievi (in rapporto di quanto fatto), ma come dico sempre, non bisogna mai aspettarsi nulla. E’ bello dare se si è convinti in quello che si fa, aspettarsi qualcosa, un minimo gesto di ringraziamento o similari, può essere l’anticamera alle delusioni. Insegnare, aiutare e far crescere senza nessuna riconoscenza, il destino del teacher è questo, volenti o nolenti. Il docente è solo anche quando c’è la folla intorno a lui. E il mio lavoro d’informatico? Quello continua, magari non a tutto regime, ma non l’abbandono, perchè, anche se ho privilegiato l’insegnamento, ho capito che il mondo dei computer fa parte di me e posso considerarmi un precursore. Nel 1987 pochi masticavano d’informatica, ma già modestamente, chattavo con le BBS e similari. Insomma, un pochino mi ci sento pioniere e i risultati li raccolgo giorno dopo giorno, quando vedo che tutto quanto avevo predetto o anticipato, è accaduto. E quanta gente si rivolge a me per un consiglio o un parere. Insomma, computerman è qui (anche se imparo cose nuove ogni giorno!!). Non è narcisismo questo, è solamente un dato di fatto che mi rende orgoglioso di quanto ho fatto. Si può essere felici dunque quando si tirano le somme di un anno appena trascorso? Si, ci ho messo un pochino a capirlo, ma la felicità è fatta di tante piccole cose, e forse, a forza di queste piccole cose, ho raggiunto una sorta di equilibrio interiore che mi aiuta ad affrontare la vita di tutti i giorni. Non so se questo stato di grazia continuerà, ma è bello vivere il momento. Per il domani c’è tempo. Un sincero augurio anche a tutti i miei colleghi e naturalmente ai miei cari allievi, a cui voglio un gran bene e che spesso non capiscono quanto tenga a loro. Insomma, ritagliamoci questo piccolo spazio di allegria e prepariamoci ad affrontare con lo stesso spirito il 2009. Di nuovo, un grande Happy New Year. Mauro

Written by dago64

December 31, 2008 at 6:25 pm

I wish you a Merry Christmas and a Happy New Year

with 4 comments

Written by dago64

December 26, 2008 at 10:09 am

Posted in Uncategorized

Riflessioni….

with 2 comments

Un fine settimana splendido sotto tutti i punti di vista (anzi, quasi, me ne manca uno, ma non dico qual’è!!!!). Relax, progetti, e quant’altro. Insomma, ci voleva. Dicembre è stato dopo l’otto , una sorta di lunga discesa in apnea. Sabato ero felice come una pasqua, anche se purtroppo mi ha disturbato un piccolo fatto, o meglio, l’indifferenza di alcuni alunni dà fastidio, non sono obbligati tutti a salutarti, ma magari un semplice cenno è sempre ben accetto. Ok, i docenti sono spesso un fastidio. Tocca ficcarcelo in testa!!! Montanari, si, ma campanari proprio perchè non si reggeva più…..un festaiolo direi….quanto bevete? In ogni caso siete un gruppo simpatico, cari miei 4° APs, malgrado non sappiate nulla d’inglese (tranne chiaramente la Vera e Iliana). Hai visto, Zaira, che eri eccessivamente catastrofica? Attenzione quando arriveranno altre difficoltà, sii pronta a reagire e a non buttarti la croce addosso. Martina, il fidanzato da babbo natale? Seee, non ci credo, magari a capodanno…..chissà!!! Ma sii paziente….Un abbraccio e domani farò il consueto messaggio augurale di Natale (tipo Papa per intenderci!!!). Un grande abbraccio ai miei lettori. Mauro

Written by dago64

December 21, 2008 at 4:40 pm

Posted in riflessioni II

Auguri a Gloria e Martina

with 2 comments

Un post solamente dedicato ai compleanni di Gloria (IVclB) e Martina (IIIpedA), due mie allieve che non potevo non menzionare (altrimenti me ne avrebbero dette di tutti i colori). Beh, ragazze mie, spero trascorriate alla grande il vostro compleanno e un grande abbraccio. E ovviamente mille di questi giorni. Mauro

PS dimenticavo, chiunque legga, venga anche su Facebook….cercate Mauro Faina, direi che risulta più funzionale di un blog e più istantaneo. Il blog è ovviamente più riflessivo…..

Written by dago64

December 19, 2008 at 10:09 pm

Studenti e professori……peggio di uomini e donne…

with 3 comments

il titolo del post odierno prende spunto dai conflitti fra docenti e studenti di questi giorni. In primis il IIIbped, con cui ormai il rapporto odi et amo è interminabile. Francamente non so che fare. Li vorrei tutti partecipi, almeno decentemente impegnati nella mia materia, ma non è così. A questo punto penso stia andando a farsi benedire il mio primo comandamento: se apprezzi il prof, vedrai amerai la materia e la studierai senza fatica. Non è così. Ma non accade solo con il III ped. Le mie pretese sono forse eccessive. Richiedere una certa responsabilità può andare oltre quello che possa fare un’allievo. E situazioni di contrasto le ho avute con altre classi, vedi il quinto o l’altro III. Insomma, mi pare che sia costretto a cambiare gli schemi, ma la vedo come una sconfitta. Chissà…..vedremo se le vacanze di Natale porteranno consiglio. Come vedi, Martina, a scuola non va tutto bene, anzi. Vedo molti alunni fuori giri!!! Ma è la nostra croce quotidiana. Ehi, vediamo di trovare un bravo ragazzo. Dark Knights, plllzzzzzzzz, quando è che venite a offrirmi un cappuccino e considerato che vi conosco, mostriate il coraggio di confessarvi??? In ogni caso non me ne frega nulla, rimanete corretti e non vi cancello. Però vi renderete conto che state diventando noiosi…..Dimenticavo, Zaira, come vi state frequentando, ma allora……nooooooo, questo verbo non mi piace…..brava, come vedi, tutte le tue paure di agosto sono state spazzate via…..Vero, Vera, non puoi fidarti di me perchè ho sempre mille cose da fare, non così importanti, ma purtroppo promettere a tutto e tutti, non si può ed è un mio brutto vizio……bella serata lunedì, anche se il Montanari si è superato….bevuto troppo????Gloria, sabato come hai detto è il tuo birthday…prometto dedicherò un post a te e alla tua classe……fra una katana e l’altra, arriviamo al post di Cristina, no direi che lo spettacolo un pochino improvvisato è venuto decentemente….bravi, ma in effetti il vostro numero era un pochino “criptico”. Miriana, per favore, basta avere la testa a girovagare fra un ragazzo e un altro. Da buon teacher ti posso consigliare si liberarti la testa di queste cazzate e studiare. Poi cancello il pelatone, che ormai ha rotto con la sua mania di gridare. Ci sentiamo domani…..

Written by dago64

December 18, 2008 at 9:57 pm

finalmente!!!! E IIIped A e B all’attacco!!!!

with 13 comments

beh, la settimana non si poteva che concludere positivamente e per la prima volta dopo un mesetto, sono tornato allegro da scuola dopo il chiarimento con una classe (spero non sia un fuoco di paglia). Devo iniziare con un elogio all’impegno dimostrato dalle “mie” due terze del pedagogico, che hanno improvvisato uno spettacolino pomeridiano a scuola e direi che tutto sommato, considerate le ovvie difficoltà di tempo, è sicuramente riuscito. Chiaramente non posso dirmi altrettanto soddisfatto per il compito in classe di sabato, ma quella è un’altra storia!!!E ora rispondiamo per ordine ai vostri come al solito numerosi post. Miriana, ma non è sposata la prof di filosofia? Twilight? Non so, dovrò vedermelo un giorno o l’altro!!! E ormai un consiglio che devi tenerti a mente da qui fino alla fine della scuola: mettiamo da parte storie problematiche o similari e vediamo di concentrarci sullo studio. Sarà un consiglio scontato e da “vecchio”, ma è quello che devi fare, senza perdere tempo a stupide storie. Vedrai che un bel giorno incontrerai il tuo vero principe azzurro. Naturalmente anche Vera, ormai nostra fedele lettrice, è una fan di Twilight…ma possibile mai che ero l’unico a non conoscerlo?? Pare che sia finito il tour dei sub….finalmente, però ho ascoltato proprio ieri sera una loro canzone (incantevole mi pare si titolasse)..negativo passo, non è il mio genere (e fra l’altro non capisco nulla di buona musica!!! Anche Marissa si è letta twilight…no di più, tutti e 4 i libri….devo aggiornarmi!!!Simona mi lascia tranquillamente girare per i negozi che mi interessano e poi mi viene a riprendere!!! Come i bambini direi. Anche se quando deve comprare qualche cosa, chiede il mio parere. Ovviamente se non è nero, il giudizio non può che essere negativo!!!! Berlino, direi che l’idea mi piace…vedremo, ma già vi vedo a mille, accidenti ne vedremo delle belle!! Speriamo non ci siano problemi di date. No ai turchi, un bell’italiano, simpatico, sveglio, che ti rispetti etc etc etc etc…insomma a good guy!!! Perchè sai che il prossimo ragazzo che troverai, sarà forse una storia importante? Er Giuseppe Pelatone che continua a gridare (il web non fa per lui) ha in parte ragione. Ma si sa , noi maschietti di qualsiasi età Peter Pan ce l’abbiamo dentro!!! Vera, è bello sentire che un’alunna desidera parlare inglese. Lo considero una sorta di apertura mentale. Infatti la conoscenza dell’inglese ti permette di aprire una finestra sul mondo e capire cosa veramente succede. L’italianità va difesa, ma non bisogna limitare la cultura ad un solo punto di vista (ecco, andiamo con i discorsi seri oggi!!!). Bombarolo (ma un nome più elegante no?), ripeto, è bastato il confronto delle assenze per individuarvi. E ho guardato uno di voi negli occhi sabato, ha abbassato la testa………vero???? Il grande ritorno di Zaira e Martina, lieto di annoverarvi ancora fra di noi, ormai siete rimasti in pochi da ex alunni, è normale. Zaira fidanzata? Hai visto che poi il tuo periodo è venuto? Lieto di leggere qualche cosa di positivo…e già si parla di principe azzurro!!! Ora viene il turno di Martina….mi raccomando. Un abbraccio a entrambe ed è sempre un piacere leggervi. Vi aspetto la prossima settimana…ci sarò ogni giorno….Ernesto, non è una sfida (ma voi prendete tutto come scontro personale??), ma dovreste essere voi a rivelarvi…..vi aspetto. Poi se vi piace essere un pochino codardi…beh, affari vostri!!!Gloria, già ti ci vedo fra abitini da indossare e scarpe intonate…che problemi…by the way, non ricordo se stai uscendo con il ganzo di turno…mi raccomando….anche se so che sei una brava ragazza!!!! Un abbraccio a tutti e la prossima settimana è l’ultima prima di un meritato stop per tutti……e vai!!! Mauro

Written by dago64

December 14, 2008 at 3:24 pm

Posted in finalmente

Un favoloso fine settimana lungo

with 12 comments

Iniziamo dalla piccola cronaca di questo mio fine settimana. A chi frega? Beh, probabilmente a nessuno e quindi sarò breve e conciso!!! Ehi, ho trascorso tutto il sabato al mega centro commerciale di Roma Est, un concentrato di negozi incredibile. Almeno 7 ore a girovagare fra le vetrine. Ho visto di tutto e di più. La cosa più divertente? Ma si, una marea di buzzicozze…a voi scoprire il facile significato di questo termine….mitico!!! Ho passato almeno un’ora a girare fra i gadget elettronici della catena saturn (avrei voluto comprare di tutto) vedi wii o 360, cellulari o netbook e poi via a provare maglioni, cappotti o pantaloni. Divertente, ma veramente stancante. Siamo tornati alle 23!!!! Praticamente una giornata all’insegna del consumismo vuoto e senza significato, senza pensare (per una volta tanto!!!). Ma veniamo a noi. Vedi, Ileana, sembrerà strano, ma ormai ho capito che le classi superiori con cui riesco ad andare più d’accordo sono proprio le quarte. Non è la prima volta che mi capita. Le quinte, spesso, vogliono solo andarsene. Tutti gli sta stretto e cominciano a “odiare” i docenti (con mio grande rammarico). In ogni caso i problemi comunicativi sono all’ordine del giorno e magari posso fraintendere. La lealtà o meglio l’onestà deve sempre essere al primo posto. Certo, delle volte neghiamo a noi stessi l’evidenza, ma è proprio in quel riconoscere che abbiamo sbagliato, una grande dimostrazione di lealtà verso noi stessi. Fare un passo indietro (quando serve e non sempre) è segno di grande maturità. Purtroppo soprattutto fra gli adulti, questo atteggiamento è spesso assente. Qualcuno non sarà d’accordo, ma l’ipocrisia è un comportamento veramente diffuso a tutti i livelli. Ed ora veniamo al nostro gruppetto di anarchici, giapponesi e altro. Come vi avevo detto, è bastato confrontare le assenze della scorsa settimana per individuarvi. Vi siete traditi con le vostre mani. Ho consultato la statistica delle assenze )forse non sapete che possiamo visualizzare le assenze ad personam e classe per classe, ho consultato l’archivio e toh….ecco la rosa…..Insomma voglio che con la massima onestà riveliate la vostra vera identità e che poi si possa continuare a discutere con vere persone. Voglio verificare che quei tanto valori decantati da Doku o come si chiama vengano alla luce. Ma mi pare che il coraggio non sia di casa dalle vostre parti!!!! Pelato, direi che il Doku è anche simpatico nei suoi messaggi, ma tu veramente limiti tutto a fare casino…what a sadness!!! Tentare di spaventarvi? Lungi da me, I give a shit about that…ma visto che siete fra queste pagine……gasatissimi per così poco?Doke, il nobile guerriero è nobile quando ci mette la faccia, non si nasconde dietro l’anonimato…….mi spiace, non puoi definirti tale, un guerriero è sempre in prima fila, si prende le sue responsabilità e non usa maschere….qui a quanto pare abbiamo una brutta copia…….Ciao Cristina, spero che ti sia rimessa…devo interrogarti…..e ci vediamo domani. Bombarolo, please, ma vedi noi siamo qui che ci mettiamo la faccia e sarai sempre ben accetto su questi teleschermi, ma invece di fare un disegno, perchè non vieni domani da me e dici: ehi teacher, aveva ragione!!!!Marissa, non disprezziamo il nemico, sono bravi ragazzi tutto sommato, e forse hanno un rapporto conflittuale con le ragazze (perchè le trattate sempre a pesci in faccia e poi Marisa è una bella ragazza, usate i fiori, potrebbe nascere qualche cosa!!!). NO il nostro gruppetto anrchico non rimarrà un anno indietro, sono anche intelligenti e non li hanno mai bocciati..devo dire che sono dei gran furboni…..Un salutone. Mauro

Written by dago64

December 8, 2008 at 6:02 pm

Posted in 8 dicembre