Mauro Faina's blog

School Adventures

Tutti a casa di Ernesto….

with 14 comments

I nostri cari amici giustamente fans degli Aerosmith (scusate ma è una band ammirabile anche per me), dicono che questa mattina non erano a scuola. Se sono del nostro liceo, tocca guardare gli assenti appunto di giornata e cominciare a fare le indagini. Invito tutti alla ricerca di questo fantomatico e direi simpatico gruppo, vi fornirò domani le possibili informazioni (basta che non diciate le parolacce e usiate toni ironici e accettabili, non vi censurerò mai, sarebbe bello comunque avere una sorta di scambio di opinioni senza offendersi, e comunque sono per le critiche e gli attacchi, servono per migliorare…..quindi siete i benvenuti)…occupazione abusiva di cattedra, termine brutto, ma che in realtà potrebbe rispecchiare l’ora che oggi ho avuto in un quinto. C’è un andazzo che non mi piace, sono molto distratti e approfittano dell’ora d’inglese per fare salotto. Non dovrei dirlo, ma il prossimo compito in classe, lo riscriverò da zero e sarà tutto dedicato loro, domanda per domanda, difficoltà dopo difficoltà. Sono molto seccato con loro e la prossima lezione dovrò fargli un certo discorsetto. Purtroppo è dovuto. Spesso le buone intenzioni vengono fraintese….Guitar Hero…spezziamo una lancia in favore di questi anonimi, direi che ho visto molto interesse intorno a questo music game e secondo me è veramente divertente anche se non l’ho mai giocato…..quindi non vi censuro per la vostra preferenza, anzi….vi capisco….Grazie Cristina per la difesa, ma direi di accettare qualche volta quanto dicono i nostri navigatori, l’importante è che non gridino (come continuano a fare). Ripeto, sei ragazza di carattere, con una certa grinta. Chiaro, hai solo 16 anni, quindi magari possibile preda di sconforti, ma puoi farcela, credici. In ogni caso sarebbe comprensibile la preoccupazione di chi ti vuole bene. Il club anti Faina…mi piace, ma ne stanno nascendo parecchi, purtroppo quando si conosce molta gente e ci si trova al centro dell’attenzione, questi sono i risultati. Nessuno è perfetto, e chiaramente tutti sono criticabili….attendo il boambarolo, ma che usi toni rilassati, la satira sarà ben accetta…Francesca, grazie per l’intervento e un elogio per come hai letto e commentato questa mattina le opening pages di Black Cat, non l’ho detto, ma ti ho dato 9, per l’impegno sempre presente e la competenza. Insomma ti ho messa su un piedistallo, ma sono at a total loss con la tua classe….vedremo. Zaira, attendo le news, tutto bene all’university? E chiudo con Vera, vero, cara la mia vera, qualche volta è meglio sentirsi dancer, ma in questo caso, cut the cord, significa che non dobbiamo essere marionette, il ritornello della canzone è abbastanza chiaro clear your heart, cut the cord, cold hands, sign is vital…..no, l’asciugamano pieno di sudore…ma come si fa!!!???!!! Non ho ancora ascoltato i sub…prometto lo farò!!!! Un abbraccio. Mauro

Written by dago64

November 24, 2008 at 8:31 pm

14 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Mmm… Il titolo del post mi ricorda quello di una bellissima canzone di Silvia Salemi intitolata “A casa di Luca”… Mi ricorda molto la mia infanzia e le lunghe giornate estive trascorse tra la spiaggia (quando ancora mi piaceva) e il giardino a casa dei nonni… Bei tempi, belle sensazioni ed emozioni… Liberi dai pensieri che ora ci assillano e con la mente rivolta da tutt’altra parte per l’intera giornata…Comunque, lasciando da parte quei 5 derelitti della società (perchè non sono altro che “braccia tolte all’agricoltura” come avrebbe detto un ex professore di Latino e Greco del Liceo) recentemente ho iniziato a meditare e a metter i piedi per terra :-)Ovviamente arrivare lì ai piani alti è un po’ il mio sogno (certo, ache a me incontrare Pierferdi non ha fatto nè caldo nè freddo, ma è un buon inizio), come, anche, diventare Console o Ambasciatore (prepariamoci che la prossima lingua che studierò alle Magistrali sarà o il francese o il Tedesco)… I primi anni dovrò sicuramente accontentarmi di un lavoro impiegatizio (che spero mi trovi la LUISS), ma poi posso iniziare ad aspirare a qualcosa di più (sempre con uno sguardo verso l’estero).Comunque, ora pensiamo al presente, al prossimo test di inglese che avrò la prossima settimana e al II esonero di Statistica che avrò prima delle vacanze di Natale ;-)Have a nice week!Giulio

    Giulio "Iulius Pinti"

    November 24, 2008 at 9:05 pm

  2. Mi piace il suo atteggiamento che ha assunto nei confronti di questi tipi dedicando loro un proprio spazio,così ha dimostrato un certo menefreghismo ma allo stesso tempo anche un certo divertimento…è stata un’ottima mossa che a mio parere questi”COMUNISTI” non se lo aspettavano…diciamo che ha utilizzato una sorta di psicologia inversa come si usa nei bambini…credo ke li ha colpiti nel modo migliore…BELLA MOSSA 🙂

    BRUNO

    November 24, 2008 at 9:48 pm

  3. Grazie mille professore..

    Anonymous

    November 25, 2008 at 7:56 am

  4. ma dai prof come si può nn rispondere a questi per quanto vojamo fare i superiori danno davvero sui nervi…vengono qui invadono uno spazio di persone ke esprimono i propri problemi sensazioni..e loro criticano ma ki si credono di essere..cmq sono davvero curiosa di sapere ki sono…prima o poi lo scopriremo….cmq tornando a noi… giovedì mi deve interrogare assolutamente devo recuperare il voto del compito perchè ho paura ke mi esca un brutto voto allo scritto…spero tanto di no…See you there on Thursday and I recommend the CD with all the audio … I saw written in English, I hope there are no mistakes … goodbye … kristy

    Anonymous

    November 25, 2008 at 3:17 pm

  5. Siamo di nuovo tutti qui…. tutti a casa mia, nel nostro covo… per questo lasciamo tutti un bel commento ciascuno… comincio io, in quanto leader mi spetta… Vorrei rispondere a questo con il nome strano, iulius qualcosa, non ho capito… eh, tizio, abbassa la cresta, non fare tanto il saputone… ma poi dico, uno con u nome normale e che parli come magna qui dentro no, eh??? Prima quell’altro li, nemo glauco, che parlava come uno arrivato dall’ ‘800, adesso questo qui… non so più che pensare….

    Anonymous

    November 25, 2008 at 4:20 pm

  6. Dopo Ernesto, tocca a me, Giuseppe Pelato, il vice leader. Krysty,ma sei riuscita a prendere un’insufficenza con questo qui???? ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah!!!! Si vede che di inglese non sai proprio nulla all’infuori di “my name is”… perchè questo ti basta sapere per avere 8 con questo, e se sei una bella ragazza arrivi pure a 10, visto che il nostro prof va leggermente a simpatie riguardanti l’aspetto… o sbaglio? by Giuseppe Pelato

    Anonymous

    November 25, 2008 at 4:22 pm

  7. Esprimere i vostri sentimenti? Se volete farlo iscrivetevi ad una chat per cuori solitari… ahahahahahahahahahahahahahah!!!!!By i Francorotti

    Anonymous

    November 25, 2008 at 4:23 pm

  8. Piacere, io sono il nuovo adepto della setta, sono il Bombarolo… oggi a ricreazione ci siamo fatti le peggio risate parlando di voi e del vostro idolo… ahahahahahahahahahahahah!!! bimbetti… Bruno noi ce ne impipiamo se ci dedica i post o no. La cosa non ci tocca minimamente, e se lo fa… bè ci diverte e ci sprona a continuare!!! By il Bombarolo

    Anonymous

    November 25, 2008 at 4:27 pm

  9. Caro il mio “Che” (mi devi ancora trovare l’autore di una frase che credo abbia ispirato questo tuo bel Club)… Dato che non ho nulla da fare per i prossimi 10 minuti, intendo sprecarli volentieri.In primis non porto la cresta, anzi, è il taglio di capelli che odio di più. In secondo luogo non sono un gallo, quindi, di creste non ne ho da nessuna parte. In terzo luogo, fammi il favore di studiarti il Latino, dato che ci vogliono 2″ per tradurre il mio Nickname. In quarto luogo, il “Parla come magni” (che non sembra molto dissimile dal tuo “modus scribendi”) se lo ritieni un segno di spontaneità ti avverto subito che odio coloro che si definiscono spontanei insultando la gente a destra e a manca. In quinto luogo, la mia cultura la devo allo studio e alla passione che ci ho messo per fare 5 anni di Liceo Classico e che ci sto mettendo tutt’ora per studiare all’università e dunque persone mentalmente deficienti come voi (Andarsi a cercare l’etimologia della parola deficienza… Thanks) non mi turbano affatto. Anzi, spero tanto che qualcuno di voi frequenti la sezione F dello scientifico… nel triennio ci sarà qualcuno che vi farà penare con le cattive. Sempre ammesso che ci arriviate.Dato che ho esaurito i 10 minuti a disposizione (anzi ho anche sforato) vi lascio alla vostra opera di Spamming e Flaming… ho ben altro da fare che stare dietro a voi.Giulio

    Giulio "Iulius Pinti"

    November 25, 2008 at 6:32 pm

  10. Dite tutti così… “ho ben altro da fare per rispondervi”, “siamo troppo intelligenti per scendere ai vostri livelli”… MA PUNTUALMENTE CI RISPONDETE E IL VOSTRO EROE CI DEDICA PURE I POST!!!! Si vede che in realtà non avete moltissimo da fare, e che non siete così intelligenti come volete farci credere, anzi…..By il Bombarolo

    Anonymous

    November 25, 2008 at 8:19 pm

  11. Il capo non merita di competere con la plebaglia…. PRENDETEVELA CON NOI! Eheh… abbiamo appena finito di cenare (abbiamo mangiato la pizza alla faccia vostra, e abbiamo pure brindato!!!) e domani facciamo di nuovo filone, ce ne andiamo a Roma! I libri non ci piacciono, meglio andare in giro a fare casino. Quindi commenteremo domani in serata….By Giuseppe Pelato

    Anonymous

    November 25, 2008 at 8:24 pm

  12. Notizia flash, presto, oltre a Bombarolo, si aggiungerà un nuovo membro…. lo stò contattando proprio adesso, deve solo scegliere il suo nome in codice.By i Francorotti

    Anonymous

    November 25, 2008 at 8:27 pm

  13. MESSAGGIO PER NEMO GLAUCO: ACCETTO LA TUA SFIDA DI “DIBATTITO”… Forza, sottospecie di pezzo di antiquariato, fammi vedere di che sei capace. Egocentrici noi? L’UNICO EGOCENTRICO QUI è SOLO IL VOSTRO CARO “PROFESSORE”, ficcatelo nella tua testaccia bacata, vecchio!!!!By Ernesto Che Guevara

    Anonymous

    November 25, 2008 at 8:30 pm

  14. mi dà fastidio e mi dispiace solo che un problema di pochi venga collettivizzato a tutta la classe.se domani quel compito andrà male ,come andrà,viste le premesse,cosa devo fare? con chi me la devo prendere? questa cosa è da chiarire,perchè io personalmente non voglio rimetterci proprio niente di mio,gli sforzi li faccio e voglio vederne i frutti o perlomeno non voglio essere penalizzata. a domani ciao

    marisa

    November 28, 2008 at 3:54 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: