Mauro Faina's blog

School Adventures

Il giorno dell’imbarazzo…

with 4 comments

Beh apriamo il post odierno con una situazione che ho vissuto oggi mentre attendevo un cliente davanti il cinema. Bene, appuntamento alle 17, arrivo con un quarto d’ora di anticipo e mi siedo su una panchina all’ombra. Passano 5 minuti e si avvicinano due ragazzi, lei avrà avuto 16 anni o giù di lì, vestita molto provocante e lui, forse 17. Bene, si siedono sulla panchina accanto alla mia e iniziano ad amoreggiare (notare che eravamo in una piazzetta aperta al pubblico, quindi non nascosta), ma non solo semplici pomiciate, di tutto un po’. Io facevo finta di niente e guardavo le piante, le vetrate del cinema (anche se rifletteva tutto quanto facevano i due focosi) e magari ogni tanto mi alzavo e fdacevo due passi in direzione opposta. Il problema è che si sentivano anche i rumori e le vetrate tutte intorno riflettevano l’immagine dei due innamoratini, lei praticamente senza reggiseno, lui sotto e vai a più non posso. Ho passato 20 minuti guardando i vasi delle piante, leggendo i manifesti del cinema e cercando di fare finta di nulla. Alla fine, dato che il cliente tardava, ho deciso di tagliare passando alla larga dai due bischelli. Che imbarazzo!!! Ed ora passiamo a dialogare con i navigatori del giovedì sera che hanno lasciato un loro commento:

Giulia 2° ped: pare che i tuoi genitori siano molto presenti e preferiscono avere un certo controllo…alla luce di quello che ho visto oggi, spero che quando state con i ragazzetti seguiate un minimo di decenza mi sembra giusto scambiarsi le coccole, ma tale fatto richiede sempre un minimo di buona educazione. In questo caso diventerei un carabiniere!!!

Serena: cara dolce allieva del classico che tanto crede nell’amicizia e nei buoni propositi. Prima di tutto puoi darmi del tu quando e come vuoi, se mi incontri, mi piacerebbe essere chiamato per nome. Quando avete finito la scuola mi sento un pochino una sorta di amico più anziano, ma sicuramente che non vuole mantenere le distanze. Quindi niente prof….by the way…il tuo ragazzo è probabilmente anche un tuo amico….non ti basta lui? Certo che accetto i pensieri degli altri, so ascoltare e tento anche però di convincere. Forse sono anche un pochino arido delle volte, visto che non credo in certi punti fermi che invece sono scontati in altri. Sono un solitario , questo è vero….forse bisognerebbe accettare le differenze, ma qualche volta il mio carattere ipercritico vince. Dai un saluto a tutte le tue ex colleghe….e all’università fatevi valere!!!

Agostina: la cara Agostina dice che è molto critica (il tuo segno? Non lo ricordo!!!) Saggia e corretta decisione, le passioni vanno seguite, ma con criterio e mi pare che la tua scelta sia intelligente e ponderata….purtroppo quando tu sarai regista, non potrò più girare film…peccato!!! Salutami gli altri e le altre, vi ricorderò sempre con affetto come la classe che ha rappresentato il mio turning point scolastico. Ribadisco che essendo ormai teacher a tutti gli effetti, la sintonia che costruii l’anno scorso mi fece capire tante cose…….le vostre foto le ricorderò proprio per questo. Farò una citazione nel mio prossimo libro!!! Un abbraccio

Written by dago64

July 27, 2007 at 9:18 pm

Posted in arrossire

4 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. sn agostina! tragediaaaaaaaaaaaa!! do ke tragediaaaaaaaaaaaa! nn posso + andare a verona xke la data del 17 settembre è stata cancellata x qualche oscuro motivo!! addio “giulietta e romeo”! addio verona! addio arena! mi viene da piangere! ora credo di aver trovato i biglietti x roma, ma nn è la stessa cosa!! entrare nell’arena, sentire la magia, la stretta al cuore, sai ke emozione mauro?? ed ora? x la terza volta al gran teatro! nn ne posso +…vabbè purchè vedo il musical mi sta bene! ma ke iella xò…baci ago

    Anonymous

    July 28, 2007 at 10:56 am

  2. ùùùùùùùùùùù k ridereeee!!! ma quale ragazetti prof?!! qua l’unica volta in cui ho deciso di buttarmi è andato tutto all’aria!!! quello come ho capito che c’avevo 2 guardie del corpo sempre appresso è scappato!!!ma forse mejo così xkè s’era nà cosa a cui teneva nn si sarebbe comportato così… oddìo prof! stò ridendo ancora!!!ùùùù

    giulietta

    July 28, 2007 at 12:51 pm

  3. …cmq è affascinantissima Verona…

    giulietta

    July 28, 2007 at 12:52 pm

  4. prof ke imbarazzo….gia immagino la scena….ke ridere…..cmq scusa se sn stata troppo sfrontata ma nn accetto il pensiero di staccarmi del tutto da determinate persone…..cmq agostina divntera regista e io attrice…..provo certe emozioni indescrivibili…iniziero a fare dei provini….speriamo…volevo andare all’accdemia dell’arte drammatica..ma nn sn stata abbastanza convincente..uffi….vabbe salutero tutti….fatti vedere a terracina…….abbandona latina…è veramente squallida…ciao mauro sei un grande

    serena

    July 31, 2007 at 12:05 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: