Mauro Faina's blog

School Adventures

Le mie allieve dei pedagogici…

with 4 comments

Ho letto alcuni post delle ragazze dei primi pedagogici (colpevoli assenti i maschietti) e devo confessare che le loro parole mi colpiscono molto. Avevo letto i post di Giuli, di Sarah, poi di Paola e Annalisa per poi leggere le sentite parole di Claudia. Sono passati alcuni mesi dalla prima volta che ci siamo visti, e credetemi, comincio ad apprezzare tutti/e voi, spesso pretendo troppo, oppure sono avaro con un voto, ma credetemi, cerco sempre di essere giusto e dare una spinta là ove possibile. Prego tutti/e, però, di non ridurre a una mera questione di voto, il rapporto didattico che è formato di vari momenti. C’è molto oltre quel segno che si scrive sul registro. E ne tengo e ne terrò sempre conto. Siete le due classi che mi sono rimaste, e se all’inizio non vi consideravo molto, giorno dopo giorno, mese dopo mese, ho cominciato a sentire dell’affetto per tutti voi. Ma avere dell’affetto per un gruppo, non significa dimenticarsi di essere giusti e imparziali. Ci vediamo a scuola.

Written by dago64

March 20, 2007 at 8:18 pm

Posted in Uncategorized

4 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. hi prof, la ringrazio nuovamente x i posts (anke se poki) ke dedica alla nostra classe… le sue parole mi fanno immensamente picere ma il nodo è ancora bello stretto e nn intende allentarsi, ma dopo qst post un pensierino posso farcelo…ma nn si faccia illusioni!!!Adesso voglio vedere se lei dice ancora ke io nn mi faccio sentire sul suo blog..bye prof see you soon

    Annalisa

    March 21, 2007 at 5:36 pm

  2. hi teacher….. grazie…. non mi aspettavo facesse quel gesto e devo dire ke mi ha veramente stupita….ma tenevo a dirle che so bene che non è tutta una qiestione di voto, ma di milioni di fattori messi insieme… però anche quello ha una sua importanza.comunque nn smetterò di studiare peroprio ora e vedrà ke riuscirò a stupirla……(speriamo)!!!!!!!a presto prof…….. e non si dimentichi di scrivere posts sulla nostra classe….

    CLAUDIA

    March 21, 2007 at 5:47 pm

  3. Bhè prof., che cosa c’è da dire?Le sue parole hanno saputo mantenere la loro direzione, hanno colpito lì dove erano state indirizzate…Naturalmente il volersi bene è una cosa corrisposta, è inevitabile non volerle bene, lei è una persona che sa farsi voler bene.La situazione in classe sembra essersi livellata,almeno a me così sembra, anche se sono insorti altri atteggiamenti che non mi piacciono affatto…salutoni…anche alle mie colleghe!

    giulia

    March 22, 2007 at 5:41 pm

  4. Prof. sn Paola, volevo farle una domanda:ma Dago deriva dal fumetto di Robin Wood, uscito la prima volta, in bianco e in nero, sul settimanale Lanciostory nel ’83??Quello ke narra le avventure del nobile eroe Veneziano ke si differenziava dai suoi compagni di battaglia per la sua divisa nera???Risponde per favore…Paola

    Anonymous

    March 23, 2007 at 10:08 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: