Mauro Faina's blog

School Adventures

Agata e l’amore

with 4 comments

Fra i post più interessanti della settimana, registro quello della cara Agata, che come al solito è alle prese con i problemi dell’amore. No, cara Agata, non sono io che porto sfortuna. So leggere “fra le righe” e già ti ho detto che tu, più che del ragazzo, sei innamorata dell’amore. Da romanticona e sognatrice quale sei, è ovvio che molti ragazzi non ti vadano a genio, in quanto non condividono con te gli stessi interessi, ma soprattutto le stesse aspettative. Cosa significa le stronze? Nulla, ma tu appena nutri un sentimento per qualcuno, abbassi le difese e diventi vulnerabile. “Giacomo” (non citiamo i veri nomi) l’ha capito e quindi prima ne ha approfittato e poi, quando doveva essere più serio, ha mollato. In ogni caso un consiglio, cara Agata, non cambiare, ma preparati a prendere camionate di delusioni, il mondo, o meglio, alcuni valori morali e sociali stanno finendo in mare e dei sinceri sentimenti è sempre più difficile trovarli. In ogni caso esistono, quindi continua a tenere aperta la porta del tuo cuore, non lasciare che s’indurisca a causa delle troppe delusioni. Un abbraccio

Written by dago64

February 22, 2007 at 9:43 pm

Posted in Agata

4 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. è vero lei abbassa subito le difese,però sembra che ha la calamita per i raga strani,pensi nn ho avuto il piacere di conoscerlo,cmq agata troverà il suo amore prima o poi…mah nn tutte hanno la fortuna che ho io….scherzo!!!!prof cmq è proprio vero che lei porta sfiga,e che cacchio…cambiamo discorso,lei dice che il post dei raga della mia classe è noioso,anche il suo lo sta diventando,prof ma vuole scrive….ah nn è più passato dalle nostre parti,si è dimenticato di noi,per caso??????????vabbè ciao ciao

    serena

    February 24, 2007 at 1:30 pm

  2. carina sua moglie! ho letto quello che ha scritto e le posso dire che mi innamoro di persone concrete e nn di un sentimento, forse idealizzo i ragazzi che nn se lo meritano. in quanto alla vita le assicuro che lo so di che pasta è fatta e per spiegarle il motivo delle mie delusioni dovrei spiegarle il mio vissuto… è una persona intelligente ma un pò superficiale per dare sentenze senza in realtà conoscermi bene. spero di averle rispoto a tono

    agata

    February 25, 2007 at 1:36 pm

  3. il mio era un complimento, non una critica. E’ chiaro che l’osservatore esterno può sbagliare, e non voglio entrare nello specifico. Ma le delusioni qualche volta possono farti cambiare. E come dicevo, non cambiare!!!

    dago64

    February 25, 2007 at 2:14 pm

  4. ciao prof,accetto i consigli sempre molto volentieri specie se me li danno persone più grandi di me….anche se volessi cambiare so che non ci riuscirei perchè ci ho provato più volte….ma non per i ragazzi per la mia troppa emotività.ciao ciao cercherò di scrivere più spesso

    agata

    February 26, 2007 at 6:06 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: