Mauro Faina's blog

School Adventures

Archive for November 2006

Un altro ringraziamento…

with 3 comments

Beh, ho ringraziato Martina e ora ho appena finito di leggere le parole di Federica. Che dire ragazze, questo blog mi ha preso la mano e sta diventando una specie di diario on line sulle mie sensazioni e il rapporto che ho con voi a scuola. Grazie Federica per quanto dici e mi rincuora che parli di sincerità e trasparenza. Si notava così tanto la mia non chiamiamola malinconia, ma una triste ironia? Sto diventando trasparente e state imparando a conoscermi. Paradossalmente anche in prima avevano captato il mio malumore…probabilmente era proprio evidente. Tornando alla vostra classe, credetemi, malgrado le vostre tensioni interne, c’è sempre una certa atmosfera rilassata (almeno da quello che noto) e questa chiamiamola positività la trasmettete anche a chi siede in cattedra. Il mio è un complimento, ed un apprezzamento che ho maturato in queste ultime due settimane. Un salutone e ci vediamo domani.

Written by dago64

November 30, 2006 at 9:48 pm

Posted in grazie

Sindrome dopo maturità

with 2 comments

Martina comincia a soffrire della cosiddetta sindrome dopo maturità. Si perderanno tanti amici, si incontrerà nuova gente….è normale. Ci vorrà un anno per staccare il cordone ombelicale che li lega con la scuola superiore, ma poi qualsiasi nostalgia sarà spazzata via……è nell’ordine naturale delle cose…..ma non perderete sicuramente quanto di buono avete creato….

Written by dago64

November 30, 2006 at 5:42 pm

Posted in sindrome

Ringrazio tutti….

with 2 comments

Ho appena finito di leggere il commento di Martina e devo dire che mi ha fatto molto piacere e mi ha tirato su, dopo le delusioni della scorsa giornata. Prometto fin d’ora che farò preparare delle tutine ad hoc anche per loro (ma perchè non pon pon? Non sarebbe mica male!!!). Non ritorno più sulla questione del mi mancano….sarei noioso e ripetitivo. Non c’è nulla di perfetto in ogni caso. Siamo esseri umani che cercano di vivere al meglio gli eventi della vita e questi ragazzi hanno lo spirito giusto. Li ringrazio per l’affetto che mi dimostrano e spero con questi piccoli gesti di poter contraccambiare. Un grazie anche ai ragazzi/e del 5° Bcl, oggi, dopo una mattinata un pochino nervosa, mi hanno fatto ritrovare un certo piacere di far lezione. Avevo faticato per l’intera mattina. Parlando con loro, ho fatto anche un pochino di spirito sulle gite!! Come dicevo sono ridotto al semplice ruolo di baby sitter (adesso le classi del pedagogico insorgeranno!!) con le prime. Destinazione? Non so…..forse l’amena Gubbio? O Borgo Sabotino? Beh, un finale perfetto per questo anno che non mi sta affatto regalando grandi gioie!!! Ritengo la gita un momento di crescita per tutti (prof e alunni) e purtroppo per tutta una serie di eventi, rimarrò ai box. Beh, doveva andare così……Domani si chiude la settimana (almeno per me) e i prossimi 14 giorni saranno veramente infernali per tutti fra interrogazioni, compiti in classe e il solito mare di carta da riempire. Comincia il conto alla rovescia. In ogni caso, il 18 ci sarà l’autogestione e quindi una settimana di cosiddette vacanze anticipate (non mi venite a raccontare dell’utilità dell’autogestione…non ci credo!!!). Al prossimo post….

Written by dago64

November 30, 2006 at 5:07 pm

Posted in Uncategorized

Cena…

with one comment

Non manco mai alle cene di qualsiasi tipo, in quanto mi faccio sempre delle grasse risate.

Written by dago64

November 29, 2006 at 9:03 pm

Posted in cena

Nessuno è perfetto…

with 3 comments

Questa mattina nel 5° A , ho avuto una discussione di un’ora con alcuni ragazzi riguardo a voti contestati e pregiudizi. Al di là che siamo in democrazia e chiunque può esprimere disaccordo, mi ha fatto molto male sentire alcune frasi che purtroppo denunciano una sorta di sconfitta su tutti i fronti a riguardo di quello che penso della scuola e come si dovrebbe collaborare. Quando un alunno ti dice: e va bè professore, tanto a gennaio se ne va e quindi non ce ne frega nulla di lei, vuol dire che purtroppo non sei riuscito a entrare in sintonia e non hai saputo trasmettere nulla. Fa parte del gioco, non sempre si riesce a lasciare un buon ricordo e questo è quanto è successo con il 5°A. Mi spiace, perchè entro sempre in qualsiasi classe con un sorriso e ben disposto, non potrò più farlo. E certe cose rappresentano una sconfitta. Ho sempre detto non sono nessuno, ma almeno vorrei trasmettere qualche cosa. In questo caso non ci sono riuscito. Peccato.

Written by dago64

November 29, 2006 at 8:52 pm

Posted in sconfitta

Dedicato al 5° Bcl

with one comment

Ho appena letto il commento di Federica del 5°Bcl e voglio subito risponderle. Tutte le classi sono diverse (ovviamente) e ognuna ha una precisa identità con mille sfaccettature. Non sono certo il tipo che piange su se stesso, ma confermo il mio dispiacere per il dopo Natale. Sono abituato a portarmi dentro le tristezze della vita, ma riesco a tenerle sempre ben nascoste. Forse ha ragione Marushka del 5°A…in effetti sono un pochino dark inside (o meglio blue inside). Comunque sapete perchè voglio bene al 5° G, ma non penso di mettere da parte altre classi. A proposito, ho corretto i cosiddetti entry tests…..domani li porto (e con loro anche quelli di recupero per le altre). Poi mi confermi quella impressione di cui parlavo: probabilmente le tensioni scolastiche stanno influenzando i rapporti fra di voi. Più che normale, ma penso che abbiate le capacità per superare certi problemi. Ci vuole più tempo per costruire un rapporto di collaborazione e fiducia. Voglio però elogiarvi per un fatto che mi fa molto piacere. Nonostante abbiate sempre saputo che andavo via a gennaio, avete sempre dimostrato un certo interesse e soprattutto rispetto per quello che rappresentavo. Di questo vi ringrazio e ve lo dirò anche a voce. E’ un grande segno di maturità e denota un rispetto per quello che rappresenta la scuola (tanto vituperata spesso non a torto). A riprova di quanto affermo, il prossimo post sarà dedicato a una specie di discussione che ho avuto questa mattina.

Written by dago64

November 29, 2006 at 8:41 pm

Posted in Uncategorized

Vero Amore …II episode

with 2 comments

Ho letto con piacere alcuni commenti di alcune studentesse e le loro parole denotano una presa di posizione e una maturità non indifferente. E’ chiaro che qualsiasi cosa diciamo o facciamo, è poi direttamente influenzata dalle nostre espereinze personali, brevi o lunghe che siano. Martina ha accennato a un fatto importante. E’ vero, le asperità (per esempio la rottura di un rapporto) ti fanno crescere. Purtroppo non tutti hanno la forza di carattere di superare gli ostacoli e poi alla fine qualcuno entra nella cosiddetta depressione (direi un fatto più da adulti che da ragazzi). Quello della ragione sul cuore è un fatto noto…non c’è razionalità in un sentimento. Chi riesce a ragionare, non ama. Apprezza, ma non ama. Quanti rapporti sono fondati su un falso sentimento? Forse a 18 anni, si confonde l’amore con un apprezzamento o meglio con una specie di attrazione fisica….non è sempre così, ma è una ragione per cui molti rapporti finiscono…non sono forti abbastanza per superare i problemi….Anche Laura del 5° A dice giustamente che non bisogna annullarsi nelle braccia dell’altro…ma guardate che non è così facile….E’ invece la norma che le persone cambino atteggiamento nei confronti degli altri quando vivono una storia d’amore. E’ nell’ordine delle cose (cambiano le priorità…si distruggono le amicizie per questo)…un salutone a Monica, Martina e Laura….ne riparleremo…

Written by dago64

November 29, 2006 at 8:31 pm

Posted in Uncategorized